Le Specializzazioni

PERCHE’ CI SERVONO VOLONTARI  AUTISTA – OPERATORE MACCHINE MOVIMENTO TERRA

Nella foto qui sopra puoi renderti conto dei mezzi di cui dispone l’Associazione. La maggior parte di questi possono essere condotti con la patente B ma, ad esempio l’autocarro ACM 90 (EX ESERCITO ITALIANO) necessita della patente C o di patenti di categoria superiore.

Non va dimenticato che la Squadra Ecologica, facendo parte del Sistema Regionale di Protezione Civile, potrebbe essere attivata anche per condurre TIR/BILICI/AUTOCISTERNE della Regione Lazio.

E’ già accaduto che i nostri Volontari Autisti siano stati chiamati in situazioni di bisogno, per  sopperire alla carenza di sale, per andare a caricarlo nei depositi della Provincia o della Regione. Altre volte sono stati attivati per portare acqua agli animali delle fattorie colpite dal sisma di Amatrice.

Questi sono solo alcuni esempi, ma ne potremmo citare tanti altri, del perché è importante  avere  in Associazione dei Soci Volontari con patente C, CE, D1 o D con la possibilità di prestare, se chiamati, qualche ora di servizio. La Protezione Civile dispone di macchine “movimento terra”  anche in questo caso come per la figura dell’autista, è importante avere in Associazione delle persone specializzate che, essenzialmente per motivi di lavoro, abbiano dimestichezza sull’operatività e manutenzione di

PERCHE’ CI SERVONO VOLONTARI    ELETTRICISTA – IDRAULICO – CARPENTIERE – MURATORE

La nostra partecipazione ai terremoti de L’ Aquila e soprattutto di Amatrice ci ha insegnato quanto siano importanti nelle emergenze queste figure professionali.

Nel terremoto de L’Aquila (2009),  i nostri Volontari, nel campo di San Demetrio Ne’ Vestini, hanno operato in supporto ai Volontari Friulani dell’ANA (Ass.ne Naz.le Alpini).

Gli insegnamenti ricevuti in quella triste esperienza si sono rilevati utili quando nel 2016, a tre giorni dall’evento che ha distrutto Amatrice, ci siamo trovati nella necessità di dare assistenza alla popolazione di Saletta di Amatrice realizzando, dal nulla, un CAMPO TENDE insieme ad altri Volontari del Coordinamento AEOPC.

Nell’emergenza, per realizzare un CAMPO TENDE destinato ad ospitare le persone che sono rimaste prive di un’abitazione e/o altre forme di ricovero a causa ad esempio di un terremoto servono ELETTRICISTI (per realizzare e gestire quadri elettrici,  collegare gli impianti elettrici di illuminazione e riscaldamento delle  tende), IDRAULICI (per realizzare/collegare le tubazioni dei servizi igienici e delle cucine alle cisterne e/o alla rete idrica/fognaria) CARPENTIERE E MURATORE (per realizzare piccoli manufatti in legno e muratura utili per alleviare la vita delle persone in un CAMPO).

PERCHE’ CI SERVONO  VOLONTARI  FOTOGRAFO/VIDEOREPORT –  SOCIAL MEDIA – GRAFICO – INFORMATICO/AMMINISTRATIVO

Una delle caratteristiche della nostra epoca è sicuramente l’importanza delle immagini e dei video. Anche la Protezione Civile non sfugge a questa regola.

Alle consuete figure professionali che contraddistinguevano i Volontari si sono poi aggiunte queste nuove figure.

Quanto è importante documentare il lavoro che viene svolto nell’emergenza?

Il materiale che viene prodotto è una testimonianza di quello che si è fatto ma può essere

utilizzato anche per lo studio e la divulgazione nei corsi di formazione.

Rivedendo le foto e i video si possono capire gli errori commessi e/o apprezzare le azioni virtuose.

I Volontari specializzati nei social media e nella grafica hanno il compito di valorizzare il materiale prodotto affinché il cittadino abbia l’esatta percezione di cosa sia e cosa faccia la Protezione Civile.

Il Volontario informatico come quello amministrativo è invece chiamato a dare il suo contributo a supporto del Presidente/Segretario sempre più responsabili di quelle incombenze amministrative richieste dalla Regione.

Nell’emergenza tutte queste figure lavoreranno a supporto delle funzioni che compongono il COC (CENTRO OPERATIVO COMUNALE) e/o il COM (CENTRO OPERATIVO MISTO).